I segreti rivelati della parola “è scritto” sulle banconote da 10 dollari: la storia e i significati nascosti

è scritto sulle banconote da 10 dollari

L’intestazione H2 “è scritto sulle banconote da 10 dollari” ci riporta alla curiosità di scoprire cosa sia effettivamente scritto sulle banconote da 10 dollari statunitensi. In effetti, sul lato frontale della banconota da 10 dollari è riporto il ritratto di Alexander Hamilton, il primo Segretario del Tesoro degli Stati Uniti.

Ma cosa è scritto intorno al suo ritratto? Osservando attentamente la banconota, si può notare una serie di testi e simboli che rappresentano l’eredità storica e simbolica di Hamilton. Tra le frasi più importanti presenti sulle banconote da 10 dollari troviamo “THE UNITED STATES OF AMERICA” (Gli Stati Uniti d’America) e “TEN DOLLARS” (Dieci dollari), che identificano la denominazione e l’origine della banconota.

Inoltre, sul lato posteriore della banconota da 10 dollari, è rappresentato il dipinto “Landing of the Pilgrims” (Sbarco dei pellegrini) di Emanuel Leutze, che illustra l’arrivo dei coloni inglesi nel Nuovo Mondo. Questa immagine è accompagnata dai seguenti testi: “WE THE PEOPLE” (Noi, il popolo) e “IN GOD WE TRUST” (In Dio confidiamo), due principi fondamentali che rappresentano i valori americani di democrazia e fede.

In conclusione, le banconote da 10 dollari statunitensi presentano una serie di testi e simboli ricchi di significato. Oltre alle informazioni relative alla denominazione e all’origine della banconota, le frasi come “THE UNITED STATES OF AMERICA”, “TEN DOLLARS”, “WE THE PEOPLE” e “IN GOD WE TRUST” rappresentano i valori e l’identità del popolo americano.

Lascia un commento